I soci della “Dante Alighieri” si sono dati appuntamento martedì scorso, otto febbraio, nel Salone della Camera di Commercio, dove si è tenuta la conferenza sul tema “Valorizzazione dell’antico: artigianato e scienza del restauro”. Le relazioni sono state tenute dai maestri restauratori Raffaella Greca e Angelo Scalzo.

Dopo i saluti di rito e una breve presentazione dei due esperti fatta dal presidente del Comitato ennese, Rocco Lombardo, noto studioso di tradizioni e storia locale,ha esordito Angelo Scalzo che, con l’ausilio di diapositive, ha trattato l’argomento del restauro del mobile in tutte le sue sfaccettature, con dovizia di particolari, illustrando tecniche conservative e di ripristino anche di parti mancanti. Ha commentato, infine, le delicate fasi delle finiture e della verniciatura che, al termine degli interventi restaurativi, ridanno preziosità e bellezza al mobile antico. Angelo è’ stato di recente chiamato, con Mariangela Sutera, a svolgere corsi teorici-pratici di restauro presso la Scuola elementare “De Amicis” e nella locale Casa Circondariale dove i detenuti hanno appreso l’arte del restauro per un loro futuro inserimento nel mondo del lavoro. Due esperienze, precisa Scalzo, impegnative ma gratificanti, che gli astanti hanno potuto apprezzare con la proiezione di un video.

Raffaella Greca, esperta in restauro e riqualificazione dell'architettura, ha poi fatto rivivere tutte le fasi di restauro della Palazzina Cinese, dimora esotica di rara bellezza, costruita in soli tre anni nel parco della Favorita di Palermo, che fu Reale residenza di Ferdinando IV di Borbone nei dieci anni del suo esilio da Napoli (1798-1808).. Oltre l’impegnativo incarico di responsabile tecnico del restauro della Casina Cinese, Raffaella è consulente del restauro dei dipinti del soffitto ligneo della Cattedrale di San Nicolò di Nicosia, in fase d’ultimazione, ha ricoperto numerosi incarichi professionali per conto delle Soprintendenze dei BB.CC.AA di Catania, Palermo, Cosenza ed Enna ed è stata chiamata a prestare la sua opera anche all’estero.

Al termine delle interessanti relazioni, il dr. Lombardo ha annunciato che questi incontri, dopo l’apprezzata visita guidata effettuata nell’Archivio Storico comunale lo scorso gennaio, avranno una cadenza periodica, anche per valorizzare le tante personalità locali impegnate nel campo delle arti, delle scienze e delle lettere. Ha ringraziato infine i relatori per la loro disponibilità, il presidente della Camera di Commercio Liborio Gulino per la cortese ospitalità e tutti gli intervenuti, soci e ospiti, per l'attenta partecipazione.

"Società Dante Alighieri - Comitato di Enna" - Powered by Professional Site